giovedì 29 novembre 2012

E TRE!

Tuoni, fulmini, allerta 2 e un corteo di manifestanti non ci ha fermato. Si era deciso di andare all'IKea a Genova, e così è stato. La nota positiva è che, in confronto ad altre volte, c'era poca confusione. Ho preso qualcosina per Natale, una coperta che si è trasformata in copridivano, un tappeto di quelli che puoi pure rovinare (ma sarebbe meglio di no) che non ti piange il cuore.  

                                                                                                                                                                La  Poang è così divenatata una spudorata crochettara



Mi sono accaparrata una delle ultime lanterne rosse, che mi sono accorta solo ora che in questa foto si può a malapena immaginare, ma questo passa il convento ;)


e altre piccole cose.
Sarà che vivo in un piccolo paese di mare, dove le novità arrivano a scoppio ritardato, quando arrivano, ma sono rimasta sorpresa dalle lucine natalizie che funzionano a pila ( e non ridete!;)), qui si era rimasti all'età della presa elettrica.
Il prossimo tour è previsto per la primavera, come le rondini, venite?

2 commenti:

  1. la poang crochettara mi piace un sacco! non capisco perchè non mi arrivano più i tuoi aggiornamenti blog..mahh..buona serata monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si..la Poang crochettara è tanta roba...;))

      Elimina